#Educational

Il web secondo i bambini di 4° elementare, PalazzinaEducational

Andrea Faliva
Mar · 5 min. di lettura

PalazzinaEducational è un progetto che portiamo nelle scuole del territorio volto a sensibilizzare i ragazzini delle elementari, medie e superiori circa le opportunità e i rischi del web e del mondo del digitale. A volte però, non siamo solo noi a spiegare le cose, ma sono i bambini stessi che ci mostrano, attraverso i loro occhi, quello che hanno appreso durante il ciclo di incontri. Abbiamo chiesto alle 4° elementari dell’Istituto Comprensivo Canova di Loreggia di rispondere alla domanda “Che cos’è il web” e quello che ci hanno detto ci ha fatto sorridere ma anche riflettere.

Cos’è il web per la 4° A

Il web è tutte le informazioni che troviamo in internet” scrive uno, “il sito web è tipo un canale di un cartone, ti fa fare video-chiamate ed è un’applicazione”, scrive un altro, “Internet è un programma che si connette al wi-fi!” scrive un altro ancora.

Quando abbiamo chiesto ai bambini della 4° A dell’Istituto comprensivo di Loreggia di scrivere una definizione di web sono state tante le risposte che abbiamo ricevuto. Tutte rigorosamente in forma anonima, chi per timidezza, chi per timore di sbagliare.

Di fronte all'ingenuità tipica dei bambini, non si può che sorridere. Eppure c’è da riflettere: smartphone alla mano, li si vede postare foto su Instagram e contenuti su Musical.ly. Facebook? Alcuni non lo conoscono neppure, altri lo considerano già un social superato. Nati con la tecnologia tra le mani, ma non del tutto consapevoli delle potenzialità e delle insidie che può nascondere. Questo ci ha fatto riflettere sul senso e sull'importanza di PalazzinaEducational. L’esigenza di creare consapevolezza, sensibilizzare le nuove generazioni a un corretto utilizzo del web e dei social network sta diventando sempre più urgente. La paura più grande è, chiaramente, che queste possano farne un cattivo utilizzo, seguendo mode e comportamenti sbagliati che le portino a soffrire o a far soffrire qualcun altro, senza alcun motivo.

Il modo migliore per dar loro supporto e guidarli giorno per giorno è essere presenti, sempre, ascoltarli, ma soprattutto mostrarsi aperti al dialogo e al confronto. Perché alla fine i frutti si raccolgono sempre.

Per noi il messaggio più bello della giornata è stato questo: “Oggi è stata una bella giornata. Internet mi ha aperto la mente sulla tecnologia”.

PalazzinaEducational e 4° elementari Loreggia

Cos’è il web per la 4°B

Cos’è il web? Per la 4° B dell’Istituto comprensivo di Loreggia il web è: un motore di ricerca, un social network, un’applicazione, un posto, una passione. Insomma, il web si identifica chiaramente come un luogo in cui poter fare ricerche e trovare o scaricare contenuti interessanti.

Ma è un luogo in cui la gente può sentirsi al sicuro?

Alcuni ci hanno detto “Secondo me internet è un posto bello se viene usato bene, senza offendere chi è in contatto”, altri hanno messo in evidenza la sua pericolosità, citando la Blue Whale e fenomeni simili che sempre più velocemente si stanno diffondendo presso le nuove generazioni.

Se da un lato siamo preoccupati che i bambini non siano ancora in grado di riconoscere la pericolosità di certi meccanismi, dall'altro è altrettanto importante riuscire a fornire degli stimoli positivi e costruttivi dall'altra parte dello schermo, facendo loro capire che queste risorse sono solo degli strumenti che siamo noi a governare. Non è sbagliato affermare che stiamo mettendo il futuro del mondo nelle loro mani, la nostra responsabilità verso di loro è quella di creare il giusto ecosistema, le giuste infrastrutture, le risorse e il clima più ottimale per consentire loro di muoversi nel modo più agile e sicuro possibile. 

Cos’è il Web per la 4° C

Conoscere il web  per guidarlo e sfruttarlo a proprio favore, saper distinguere i comportamenti giusti da quelli sbagliati, riconoscere il vero dal falso, interpretare i contenuti e soprattutto le mode, sapendoli sottoporre a un giudizio critico. Questi gli argomenti che abbiamo trattato con i ragazzi della 4° C dell’Istituto Comprensivo di Loreggia. Bambini che vivono quotidianamente queste esperienze senza, forse, saperle contestualizzare e che, sicuramente, hanno bisogno di seguire un percorso che li accompagni e li guidi in questa immensa rete che è il web, per evitare di rimanerne invischiati un giorno.

Il web è un mondo virtuale fatto tutto di computer e di siti molto interessanti, è anche un modo per conoscersi, ma bisogna sempre fare attenzione”.

“Il web è una fonte di informazioni diverse in base a cosa cerchi. Con internet puoi usare diverse app con le quali devi stare attento”.

Mondo virtuale, contenuti interessanti, fonte di informazioni, ma soprattutto attenzione. Alla fine di questo ciclo di incontri con le scuole elementari di Loreggia possiamo essere sicuri di aver consegnato un messaggio importante sulla natura della rete: inesauribile fonte di risorse, quanto di pericoli. L’avventura di PalazzinaEducational anche quest’anno si conclude qui, con un sorriso e un velo di gratitudine nei loro occhi, che ci ha rassicurati: forse un giorno i nostri insegnamenti ritorneranno loro utili in momenti di difficoltà.